RITORNO DA PESCARA CON FASCIA PER LA 17ENNE DI MONTEFREDANE SILVIA MONTUORI

Ritorno da Pescara con fascia in valigia per la 17enne di Montefredane (AV) Silvia Montuori approdata alla finalissima nazionale di Miss Grand Prix 2021 andata in scena lo scorso sabato sul lungomare della città abruzzese sotto l’egida di patron Claudio Marastoni.

La studentessa irpina non ha conquistato la corona più ambita (il titolo diMiss Grand Prix 2021” è infatti andato alla bresciana Gabriella Bonizzardi), ma per Silvia c’è comunque la soddisfazione di essere arrivata tra le nove ragazze più belle d’Italia, al termine di una selezione che ha visto dapprima scremarsi da 45 a 23 le pretendenti e poi, successivamente, da 23 a 15 e, infine, da 15 alle 9 che si sono contese le fasce nazionali in palio.

Per la 17enne di Montefredane una delle fasce nazionali più ambite, quella di “Miss Grand Prix Fiction 2021”, trampolino di lancio nel corso degli anni per giovani attrici italiane.

Quella di sabato a Pescara è stata una vera e propria parata di stelle del mondo dello spettacolo italiano con Federico Moccia, Manuela Arcuri, Beppe Convertini, Leo Gassmann, Jo Squillo, Roberta Beta e tanti altri grandi nomi.

Il concorso di “Miss Grand Prix, giunto quest’anno alla sua 34esima edizione, è organizzato dall’agenzia Claudio Marastoni con il sostegno e la partnership di Ducati, Caffe Mokambo, Bes Italy, Bomba Energy Drink oltre al patrocinio del Comune di Pescara.