Ricorso Piano di Zona, Festa: “Sono passati venti giorni e la terna di commissari non è stata ancora nominata”

Di seguito, riportiamo le dichiarazioni del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, rilasciate nel corso della consueta diretta Facebook del lunedì sera.

Chiusura scuole. “Non ci sono i presupposti e le condizioni per chiuderle. Le previsioni meteo e l’Allerta diramata dalla Protezione civile non ci consegna una condizione di allarme”.

Servizio Irpiniambiente. “Incrementeremo il servizio della pulizia investendo su personale e macchinari al fine di migliorare il servizio in città. Mostreremo particolare attenzione anche alla raccolta delle mascherine”.

Congresso PD. “Abbiamo assistito ad una vergogna. Assurdo che sia stata proprio la D’Amelio a definire una vergogna quanto visto al congresso del PD. Se sento parlare di vergogna da quella parte del PD mi viene da sorridere”.

Mancanza elettricità via Francesco Tedesco. “C’è stato un disservizio a via Francesco Tedesco. Manca l’energia elettrica, sia pubblica, sia privata. Mi adopererò quanto prima per risolvere il problema”.

Ricorso Piano di Zona. “Sono passati venti giorni e la terna di commissari non è stata ancora nominata. Adesso il sultano del Crescent sicuramente si adopererà. Devo immaginare che le sue dichiarazioni siano frutto di una profonda competenza relativa al mondo delle politiche sociali e, probabilmente, anche alla galassia delle cooperative. Al riguardo al Presidente suggerisco, prima di occuparsi di noi, di seguire quello che si sta verificando a Salerno, poiché ci sono delle problematiche da risolvere”.

Altri interventi in città. “Stiamo lavorando all’affidamento della Piscina Comunale. In questo momento storico e particolare non è facile trovare una ditta che consenta la riconsegna di questa prestigiosa struttura alla comunità”.