Ricandidatura De Luca, Iannace: “Un diritto-dovere conquistato sul campo”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del consigliere Regionale Carlo Iannace.

“In questi giorni sono riportate notizie circa una possibile non ricandidatura dell’on. Vincenzo De Luca a Presidente della Regione Campania.

A mio modesto avviso il Presidente uscente ha conquistato sul campo il diritto-dovere della ricandidatura. Sia per l’azione quotidiana posta in essere nel governo del territorio sia per il successo conseguito per aver portato la Regione Campania fuori dalla fase commissariale nel settore dalla sanità, che durava oramai da anni. Una sanità pubblica, a servizio del cittadino, che dia risposte in tempi certi con le professionalità necessarie è l’obiettivo finale di chiunque faccia politica. E questo obiettivo è stato raggiunto con l’impegno continuo nello affrontare e risolvere i problemi da parte del Presidente De Luca.

Spiace leggere sulla stampa di notizie che raccontano l’esistenza di fantomatici accordi per far desistere il Presidente De Luca a ricandidarsi. Notizie smentite direttamente dal Presidente. Queste notizie false danneggiano l’immagine del Presidente e danneggiano il lavoro che con certosina pazienza ogni Consigliere regionale, militante o simpatizzante fa sul territorio. Questo non è il momento delle polemiche o delle recriminazioni occorre solo senso pratico per comunicare con entusiasmo quanto di positivo ogni giorno viene fatto nell’interesse dei cittadini della Campania”.