Revocati i domiciliari al falso medico

E’ stata revocata la detenzione degli arresti domiciliari per M.V., 43enne originaria di Teano e residente a Castel Volturno che senza alcun titolo né laurea esercitava la professione di medico.

La donna, mediante certificazioni e titoli contraffatti, otteneva l’iscrizione all’albo dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Avellino, esercitando la professione medica presso la ‘Casa di Cura Alma Mater Villa Camaldoli’ a Napoli, dove era impiegata come guardia medica.