Resta intrappolato nell’auto bimbo di 4 anni, i Vigili lo salvano spaccando i vetri con le mazze

Nella Provincia di Teramo, in particolare a Martinsicuro si stava consumando l’ennesima tragedia per semplici banalità.

Una turista  ha inavvertitamente lasciato le chiavi all’interno della propria auto chiudendo le portiere e finendo per bloccare nella vettura il figlio di soli 4 anni.

Le chiavi, per una svista della donna sono scivolate nella vettura. Una volta chiuso lo sportello, si è innescata la chiusura automatica del mezzo con il bimbo rimasto intrappolato nel seggiolino sul sedile posteriore.

Il Messaggero ha lanciato la news, la donna ha cercato invano il doppione delle chiavi, la donna si è messa ad urlare e a tirare sassi per cercare di spaccare i finestrini.

Sul posto si sono proiettati i Vigili del Fuoco di Nereto che per salvare il bambino hanno dovuto spaccare il finestrino con una mazza.

Tutto bene quel che finisce bene.