Resistenza a Pubblico Ufficiale” e “Guida senza patente”: denunciato

(Comunicato stampa Carabinieri) – È stato denunciato in stato di libertà un trentenne di origine straniera e residente a Carife, perché ritenuto responsabile di “Resistenza a Pubblico Ufficiale” e “Guida senza patente”.

Durante un normale controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri della Stazione di Castel Baronia hanno intimato l’“Alt” a un’autovettura condotta da un uomo che in un primo momento rallenta, fingendo di fermarsi. Poi, con una manovra improvvisa, riprende repentinamente la corsa e si dà alla fuga.

Prontamente inseguito dai militari operanti, il trentenne, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato raggiunto presso la propria abitazione.

Lo stesso, non in possesso di patente di guida perché revocata, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Benevento.

L’autovettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo per la successiva confisca.

È stato invece denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino un 40enne di Calitri, per “Falsità materiale commessa dal privato”, “Falsa attestazione o dichiarazione ad un Pubblico Ufficiale sulla identità personale” e “Guida senza patente”.

L’automobilista, fermato dai Carabinieri di Andretta alla guida della propria autovettura, avendo la patente revocata, alla specifica richiesta ha esibito una carta d’identità e un permesso di guida straniero, riportanti la sua foto.

I militari operanti si sono accorti subito di avere tra le mani dei documenti contraffatti e i successivi accertamenti hanno eliminato ogni dubbio.