Regione Campania, Manfredi-Fiola(PD): “Quattrocentomila Euro per sostenere cultura e musica” 

Regione Campania, Manfredi-Fiola(PD): “Quattrocentomila Euro per sostenerecultura e musica”

 

Un sostegno al mondo della cultura e della musica, per un totale di 400mila euro, con l’obiettivo di valorizzare le realtà campane e rilanciare due settori duramente colpiti dalla crisi pandemica. È quanto prevedono due emendamenti inseriti nel Collegato alla Legge di stabilità, che vedono come primi firmatari i consiglieri regionali del Pd, Massimiliano Manfredi e Bruna Fiola.

 

Con il primo emendamento, a prima firma Manfredi, si interviene a sostegno della filiera dell’editoria libraria, con l’istituzione del ‘Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali’. Le risorse saranno destinate alle biblioteche regionali e pubbliche per riqualificare il patrimonio librario ed editoriale locale. Acquistando testi di editori campani, si ottiene l’accesso al fondo. In questo modo, oltre a supportare le realtà del territorio, si incentivano le librerie indipendenti e di prossimità e, più in generale, la lettura.

 

Il secondo emendamento, che oltre a Fiola e Manfredi porta le firme di Maria Luigia Iodice e Luigi Abbate (Noi Campania-Campania Libera-Psi), prevede l’istituzione della ‘Campania Music Commission’, all’interno della già vigente legge regionale 6 sullo spettacolo. Nel più vasto sistema di promozione del territorio, la ‘Campania Music Commission’ è chiamata a svolgere la funzione di organismo di cura, sostegno e coordinamento delle attività legate all’industria musicale e alla cultura musicale del territorio campano, nonché di promozione dello sviluppo della filiera delle professionalità musicali e digitali in Campania, in particolare con attività di formazione, istruzione, informazione e assistenza. Questo soggetto, nato grazie al lavoro svolto in sinergia con l’assessore al Turismo, Felice Casucci, con la responsabile della Direzione generale per le Politiche culturali e il Turismo, Rosanna Romano, e con la commissione Cultura, provvederà anche a stilare un elenco delle categorie e professionalità del mondo della musica. Tra le mission della Music Commission c’è anche la valorizzazione delle nuove iniziative imprenditoriali giovanili e la creazione di una banca dati di cui dovranno far parte i migliori professionisti del settore musicale in attività.