Regionali, Genua (Più Campania in Europa): “Necessario sostenere e valorizzare Polizia Municipale”

Mi impegnerò con Più Campania in Europa per la polizia municipale, affinché la Regione approvi interventi e stanzi nuove risorse in favore di questi dipendenti pubblici. Inoltre, insieme ad alcuni dei responsabili degli organi nazionali del partito, è allo studio un progetto di legge da presentare in Parlamento per rimuovere le disparità di trattamento tra gli agenti della polizia municipale e quelli delle altre forze di polizia” – lo dichiara Antonio Genua, candidato con Più Campania in Europa, a sostegno di De Luca, per le prossime elezioni regionali -.

“Spesso viene sottovalutato il contributo dei vigili urbani, gli operatori più prossimi ai cittadini e alla vita quotidiana. Per molti anni ho lavorato nella pubblica amministrazione, occupandomi peraltro anche di polizia municipale, e ho toccato con mano le questioni da risolvere. A partire dalla legge 65 del 1986 e con numerose altre disposizioni legislative, il legislatore ha sempre più equiparato la funzione della polizia municipale a quella delle altre forze di polizia, assegnandole gli stessi doveri, senza tuttavia riconoscerle gli stessi diritti. Pertanto, occorre intervenire per valorizzare e sostenere concretamente la polizia locale, da sempre fondamentale per la sicurezza e l’ordine dei nostri territori” – conclude Genua -.