Reggio Calabria, arrestato l’uomo che ha cercato di dare fuoco all’ex moglie in auto

Ciro Russo, l’uomo che martedì ha dato fuoco alla ex moglie a Reggio Calabria, è stato catturato ieri sera in una pizzeria di Reggio Calabria al termine di un giorno e mezzo di incessante caccia all’uomo da parte degli uomini della Squadra Mobile di Reggio Calabria diretta dal primo dirigente Francesco Ratta’ e degli investigatori del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, coordinati in loco da Francesca Romana Capaldo dello Sco di Roma.
Grazie alle immagini si è compreso che il ricercato era nella zona in cui poi e’ stato effettivamente fermato. Era in una pizzeria in via Melacrino e stava mangiando una pizza.
Non era armato e non ha avuto nemmeno la possibilità di reagire in quanto gli investigatori gli sono piombati addosso senza lasciargli la minima possibilità di azione.
L’uomo è stato medicato in Questura dai sanitari di un’ambulanza del 118 probabilmente per delle ustioni rimediate quando ha dato fuoco alla ex moglie.