RAFFAELE AMORE CONFERMATO ALLA GUIDA DEL CSV IRPINIA SANNIO ETS

Raffaele Amore è stato riconfermato alla guida del CSV Irpinia Sannio Ets. Suo vice sarà Marco Curcio. Elezioni arrivate nel corso della prima seduta del nuovo consiglio direttivo, a margine dell’Assemblea elettiva del Centro Servizi per il Volontariato delle Province di Avellino e Benevento convocata per la giornata di domenica 11 dicembre presso il Centro La Pace di Benevento.

Circa 200 gli ETS di Irpinia e Sannio che hanno preso parte alle votazioni e che hanno eletto i 12 nuovi componenti del consiglio, 6 per la Provincia di Avellino e 6 per quella di Benevento. Questa la composizione del nuovo direttivo: Raffaele Amore (associazione Oleando Odv), don Giuseppe Campagnuolo (Il Cireneo Odv), Marco Curcio (Confraternita di Misericordia San Mango sul Calore), Romeo Ninno D’Adamo (La casa sulla roccia centro di solidarietà Odv), Michele De Luca (Pubblica assistenza Grottaminarda Odv), Giovanni De Mizio (Pubblica assistenza per la buona sanità Molisannio Odv), Francesco Giacobbe (Impegno e Solidarietà Odv), Gabriele Ettore Lucido (Confraternita di Misericordia di Sant’Angelo dei Lombardi), Pasquale Napolitano (Nuova Arte 2 Aps), Pasquale Orlando (Simposio Odv), Antonietta Raduazzo (Bagliori di luce Odv), e Antonio Romano (Gruppo Fratres di Dugenta Odv).

«Faccio i miei complimenti – le prime parole di Amore dopo l’elezione – al vicepresidente Marco Curcio ed ai consiglieri che sono stati confermati, ed un augurio ed un benvenuto invece a coloro che sono stati eletti per la prima volta. Questa elezione arriva alla fine di un percorso sicuramente difficile in quanto dopo l’accorpamento ci siamo trovati ad affrontare la crisi pandemica. Siamo riusciti però ad essere vicini al mondo del Volontariato e la rielezione di oggi è la conferma del buon lavoro che abbiamo fatto. Adesso, al primo consiglio direttivo lanceremo una nuova ed importante sfida, costituiremo un tavolo tecnico per la candidatura di Avellino e Benevento a città europea del Volontariato».

L’assemblea di domenica ha inoltre eletto i nuovi componenti del Collegio dei Garanti: Pietro Delle Cave, Giovanni Iannucci ed Emilio Capriolo.

Ed il nuovo Organo di controllo: Michele Fusco, Manlio Marotti, Armando Acerra e Giuseppe Zirollo.