RADIOTERAPIA ALL’OSPEDALE DI ARIANO IRPINO, AL VIA L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI PER L’INSTALLAZIONE DELL’ACCELLERATORE LINEARE

Via libera ai lavori per la realizzazione del servizio di Radioterapia presso il P.O. “Frangipane” di Ariano Irpino. Nell’ambito del Programma di investimenti ex art. 20 L. n.67/88 l’ASL di Avellino, diretta da Mario Nicola Vittorio Ferrante, a seguito di gara d’appalto, ha aggiudicato l’intervento che prevede l’installazione di un acceleratore lineare ad energia media e multipla presso l’ospedale di Ariano Irpino per un importo di circa5.500.000 di euro, al fine di dare piena attuazione al DCA 98/2016 (Rete Oncologica Regionale). I tempi per la realizzazione dell’intervento sono stati fissati in 365 giorni naturali e consecutivi.

L’attivazione del servizio di Radioterapia presso l’Ospedale di Ariano Irpino rappresenta un risultato storico per l’ASL di Avellino e per l’intera provincia. – afferma il Direttore generale FerranteCiò consentirà di offrire una risposta concreta ed efficace ai pazienti oncologici, garantendo un servizio all’avanguardia ai cittadini e andando a coprire il fabbisogno dell’intera provincia. I tempi previsti per il completamento dell’intervento sono stati fissati in 365 giorni pertanto vigileremo affinché la tempistica stabilita da contratto venga rispettata”.

Fin dall’insediamo di questa Direzione Strategica abbiamo inteso mettere al centro il paziente e le sue necessità. Con il servizio di Radioterapia andremo ad arricchire l’offerta ospedaliera presso il presidio di  Ariano Irpino, offrendo ai cittadini la possibilità di accedere a cure fondamentali e all’avanguardia – continua il Direttore generale – e evitando che chi ha bisogno di effettuare terapie salvavita debba rivolgersi ad altre strutture ospedaliere lontano dalla propria abitazione. Per la provincia di Avellino l’attivazione della Radioterapia rappresenta un risultato importante e significativo, ancora più importante anche in considerazione della particolare fragilità dei pazienti a cui è rivolto per i quali questa Azienda intende porre la massima attenzione”.