Quarta edizione del Gatorade 5v5, a gennaio tappa in Irpinia

Al via la quarta edizione italiana del Gatorade 5v5, torneo amatoriale di calcio a cinque rivolto ai giovani italiani tra i 14 e i 16 anni, che coinvolge numerosi Paesi provenienti da Nord America, America Latina, Asia ed Europa.

La nuova edizione italiana del Torneo Gatorade 5v5 presenta alcune novità:

L’ampliamento dei capoluoghi coinvolti, da 12 a 15, tre in più rispetto all’ultima edizione: Agrigento, Avellino, Bergamo, Caltanissetta, Cesena, Firenze, Lecce, Milano, Piacenza, Reggio Emilia, Roma, Salerno, Taranto, Torino, Verona;

La definitiva apertura della competizione al mondo femminile, a seguito del test avvenuto nell’edizione precedente, grazie alla quale le giovani atlete tra i 14 ed i 16 anni potranno sfidarsi in un torneo nazionale con la possibilità di accedere alla Finale Nazionale di Milano.

Nelle 15 città dislocate su tutto il territorio italiano si svolgeranno i tornei locali per decretare le 15 squadre – maschili e femminili – che accederanno alla Finale Nazionale che si disputerà a Milano tra la fine di marzo e l’inizio di aprile presso il Suning Youth Development Center. Alla fine di maggio, le due squadre vincitrici – maschile e femminile – si aggiudicheranno la possibilità di rappresentare il Paese nelle Finali Globali Gatorade 5v5 all’estero e di vivere un’esperienza mondiale laureandosi Campioni del Mondo.

Ambassador del progetto Esteban Cambiasso, che ha rinnovato il suo impegno nel progetto dopo l’edizione 2019, e Regina Baresi, capitana dell’FC Inter Women, in qualità di portavoce e Ambassador per il calcio femminile.

Marcello Pincelli – Amministratore Delegato di PepsiCo Italia – ha dichiarato: “Gatorade con questo progetto vuole essere vicino ai giovani per valorizzare l’importanza di una corretta idratazione in ambito sportivo, oltre a volerli avvicinare ad una visione dello sport come momento di aggregazione e condivisione di valori di gruppo. Porsi degli obiettivi e cercare di superarli passo dopo passo è uno dei messaggi che vogliamo trasmettere. Con questa quarta edizione vogliamo sviluppare un progetto ancora più sfidante: un vero e proprio torneo su base nazionale, poiché le città italiane coinvolte aumentano anno dopo anno, e un’estensione al mondo femminile con un proprio torneo dedicato. Tanto che, oltre alla rinnovata collaborazione con il campione argentino Esteban Cambiasso, abbiamo deciso di coinvolgere come portavoce femminile la campionessa Regina Baresi, che seguirà alcune tappe sul campo e ispirerà le giovani calciatrici che prenderanno parte al progetto Gatorade 5v5.

Il campione argentino Esteban Cambiasso che sostiene il progetto per il secondo anno consecutivo, ha commentato “Ho scelto di rinnovare la collaborazione con il Gatorade 5v5 perché credo in questo progetto, nei valori che trasmette e nello spirito con cui viene vissuto dai ragazzi e dalle ragazze che partecipano. Iniziative come questa danno un messaggio positivo e pulito, promuovono i valori dello sport, incoraggiando i più giovani a vivere la passione per il calcio in modo sano.”

Regina Baresi, al suo debutto come Ambassador femminile del progetto, ha affermato: “Sono molto contenta di prendere parte a questa edizione del Gatorade 5v5 e, in particolare, della definitiva apertura di questo progetto al calcio Femminile. Iniziative come questo servono ad accrescere l’interesse verso il calcio e tutto lo sport femminile.”

Con questo progetto Gatorade sostiene i giovani sportivi affiancandoli dal punto di vista funzionale e formativo, sensibilizzandoli sull’importanza di un’adeguata idratazione durante lo sport, invitandoli inoltre a mettersi in gioco con impegno e dedizione per il raggiungimento di nuovi obiettivi.

Le iscrizioni alle fasi locali del torneo – aperte il 20 ottobre – si chiuderanno una settimana prima della data di inizio di ciascuna tappa. Ciascuna città coinvolgerà un numero massimo di 50 squadre, che avranno accesso garantito al torneo in ordine temporale, altre 10 formazioni verranno sorteggiate come riserva tra tutte le restanti iscritte oltre la cinquantesima. Ogni squadra dovrà essere composta da 6 giovani atleti: 4 giocatori, 1 portiere e 1 giocatore di riserva. Per maggiori informazioni visitare il sito www.gatorade5v5.it

Tappa in Irpinia: il 5 gennaio al Palazzetto dello Sport di Ariano Irpino.