Prova a violentare due ragazzine in stazione, giovane in manette

Un ragazzo di vent’anni è stato arrestato nella provincia di Varese per tentata violenza sessuale ai danni di due ragazzine.

Alla stazione di Sesto Calende, nel varesotto, con la scusa di chiedere una sigaretta, il giovane ha avvicinato una 15enne.

L’adolescente però aveva letto le ‘intenzioni’ dell’uomo ed ha chiamato prontamente il 112. I carabinieri, precipitatosi sul posto hanno interrogato la giovane sulla probabile molestia.

Poco dopo, il giovane, mentre i carabinieri erano ancora in stazione avrebbe tentato di palpeggiare un’altra ragazza nel sottopasso. La ragazza, che ha reagito al suo aguzzino ha allertato i carabinieri del fatto memorizzando il numero di targa dove viaggiava il giovane. Grazie a questa mossa,le forze dell’ordine sono risalite all’uomo arrestandolo con l’accusa di violenza sessuale.