Annunci

Presentato ‘Gocce di Memoria’ di Stefania Zarra: “Esaltare la mia terra è stato stupendo”

Annunci

E’ stato presentato ieri a Lioni, nella splendida cornice di Villa Bianchi, il libro di Stefania Zarra “Gocce di Memoria”.

Al tavolo della presentazione, Rosetta D’Amelio, Gilda Rizzi, membro della Consulta delle Donne, il sindaco di Lioni Yuri Gioino, il parroco Don Tarcisio Gambalonga, e l’editrice Donatella De Bartolomeis.

Annunci

La comunità irpina ha risposto presente all’invito della scrittrice che ha raccontato nel libro la sua terra, il suo legame con l’Irpinia e dell’amore dei suoi genitori.

“E’ stato un evento davvero speciale, parlare alla mia comunità è stata una emozione grandissima. Esaltare la mia terra è stato bellissimo, l’abbraccio con i miei genitori al termine dell’evento che avevano gli occhi lucidi e vedere brillare i loro occhi di emozione e commozione è stato indescrivibile. Stringere le mie figlie anch’esse emozionate al tutto mi ha fatto vivere una giornata indimenticabile. Il mio libro è un invito ai giovani del sud a coltivare i valori più autentici della nostra terra, la spontaneità, la purezza, la famiglia, l’amore per le piccole cose essenziali come facevano i nostri antenati, che spesso ci sfuggono ma che tali dovrebbero restare nella memoria dei nostri figli”. Così Stefania Zarra a IrpiniaTimes.

“Questo libro mi ha portato a pezzi della mia vita” – afferma Rosetta D’Amelio.

 

Annunci