Premio Giordano a Montefredane: alla cultura scientifica il riconoscimento al senolgo Iannace

Il dottor Carlo Iannace, senologo della Breast Unit dell’ospedale Moscati di Avellino, è stato premiato alla settima edizione del Premio di Cultura “Oreste Giordano”, tenutasi domenica 16 giugno nella cornice del castello Caracciolo di Montefredane.

La giuria guidata dal presidente Norberto Vitale, insieme al presidente onorario del Premio Gianni Festa, ha conferito a Iannace il Premio alla Cultura Scientifica, per aver svolto “un lavoro scientifico rivolto a obiettivi di eccellenza tramite azioni di conoscenza e prevenzione, determinate dalla salda volontà di garantire al paziente una migliore qualità della vita”.

La targa è stata consegnata dalla presidente della Pro Loco di Montefredane Monia Gaita, insieme al sindaco Valentino Tropeano che ha dichiarato: “In un momento così particolare per l’Irpinia, teniamo molto a questa manifestazione che premia le eccellenze irpine della cultura, le professioni, l’imprenditoria, che vanno valorizzate per una rinascita del territorio. Tra queste non poteva mancare Carlo Iannace, un medico che dedica tutto il suo tempo ai pazienti svolgendo uno straordinario lavoro in tutto il territorio. Ringrazio lui e ringrazio la Pro Loco di Montefredane che porta avanti un lavoro impeccabile, affinché il nostro paese diventi sempre più centrale nella valorizzazione del territorio”.

Anche il dottor Iannace ha voluto ringraziare gli organizzatori dell’iniziativa e l’amministrazione comunale “per l’attenzione che hanno avuto nei miei confronti – ha detto -.

Questo premio non è solo mio, ma di tutte le associazioni che fanno un grande lavoro in tutti i comuni irpini e non solo, e che nel tempo sta portando grandi risultati. Dobbiamo continuare sempre così”.