Apre a Caserta “Boreale”, il primo relax food restaurant in Italia

Si chiama Boreale e si candida ad essere il tempio casertano del relax food, un luogo dove vivere diverse esperienze culinarie nel tempo e nel modo in cui ognuno desidera godere, da protagonista, la propria esperienza di gusto.

L’idea è dei fratelli NicolaIvan e Sabino Ferraro – già titolari del brand Tre Farine – che, insieme a Maurizio Cascio (ceo e founder di On Lab), hanno deciso di dar vita a questo innovativo format con un locale immerso nel verde, a pochi metri dalla Reggia, su viale Carlo III.

«Abbiamo, da subito, voluto realizzare qualcosa di imprenditorialmente innovativo per il territorio casertano – dichiara Nicola Ferraro – e che facesse anche da volano per la creazione di nuovi posti di lavoro. Siamo partiti dalla proposta di un caffè che si sposi con una ristorazione smart, capace di essere, con gusto, il luogo giusto per un pranzo veloce e, al contempo, la sede per un aperitivo o una cena da godersi nel segno del relax».

La cucina «utente centrica» – come si legge nel manifesto del relax food di Boreale – da godersi «nella giusta atmosfera e con le giuste attenzioni» è stata messa a punto riunendo il meglio delle forze di Tre Farine e del territorio casertano. In cucina ci sono gli chef Adriano Di Silvio e Daniele Pedes, l’area mixology è stata realizzata da RadiciLab di Tommaso Russo e Giovanni Bologna che hanno formato lo staff capitanato da Angelo Cesario, mentre la caffetteria, sotto il brand Illy, è affidata a Francesco Ciaraffa e, per le colazioni, la fornitura di pasticceria è dell’aversano Biagio Martinelli. La sala sarà nelle sapienti mani di Marisa Mastroianni (già maître di Tre Farine Aversa) che si avvarrà di due giovanissime professioniste, Maria Delle Curti e Federica Cavaliere. L’interior design è stato curato dall’architetto Paolo Perilli.

«La versatilità della cucina vuol essere il punto forte della proposta di Boreale – continua Nicola Ferraro – in grado di adattarsi alle più diverse esigenze, dal pasto veloce alla cena rilassante. Protagonista in cucina è una griglia a carboni aromatizzati della Josper che strizza l’occhio sia al mondo del barbecue che a quello della cucina più sana».

«Dopo aver visto la struttura abbiamo subito colto quella intuizione che, poi, sarà Boreale – racconta Maurizio Cascio, creative director di On Lab – ovvero un locale che potrà adattarsi a tutti i momenti della giornata, cogliendo tutte le sfumature del vivere quotidiano così come il cielo prende diverse sfumature durante la giornata, e che si propone come prima realtà di relax food in Italia. Si tratta di un tipo di cucina concettualmente nuovo, che lega una proposta culinaria ricercata al tempo adatto da dedicare alla proposta culinaria, dalla velocità del pranzo alla rapidità di un caffè alla serenità di una cena o di un after dinner».