Ponte di Parolise: le famiglie hanno traslocato e il cantiere apre a pieno regime

Trasloco completato per le famiglie che vivono al di sotto del Ponte di Parolise.

Il trasferimento si è concretizzato per permettere di proseguire l’intervento programmato dall’Anas. I residenti rimarranno lontano dai propri appartamenti per almeno cinque mesi.

L’operazione, i tecnici, contano di completarla entro la fine del mese di maggio. Poi si passerà alla seconda fase, quella della ricostruzione. In cantiere, infatti, sono arrivate le megatravi in cemento armato che dovranno sostenere la nuova carreggiata.

Installate anche le macchine gru necessarie per collocare le grosse travi. Dalla metà di giugno si partirà, quindi, con la ricostruzione e, se tutto dovesse filare liscio, i tecnici incaricati dall’Anas sperano di concludere il tutto per la fine dell’anno.