Poca sicurezza al “Criscuoli”, preoccupazione tra il personale

Apprensione e preoccupazione tra il personale dell’ospedale “Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi.

Negli ultimi giorni due Oss in servizio al Pronto Soccorso hanno accusato dei malori, entrambi alle vie respiratorie. Per loro è scattata immediatamente la quarantena presso le loro abitazioni.

Stando a quanto riporta Il Mattino, nella edizione odierna, fino ad ieri ancora non erano stati sottoposti a tampone. Il motivo: non ci sono tamponi disponibili.

Personale al limite, dunque, soprattutto considerando la mancanza di mezzi per proteggersi. Una situazione critica e delicata in cui giustamente il personale medico e sanitario dell’ospedale è preoccupato.