Play-off anticipati, ma non per l’Us Avellino

La Lego Pro ha deciso di anticipare il primo turno dei playoff al 30 giugno. Scelta dovuta alla volontà di risolvere la grana contratti. Ad esclusione però della formazione perdente della finale di Coppa Italia. Scelta che a questo punto, mette ancora un grosso punto interrogativo intorno al nome dell’avversario dell’Us Avellino.

“Si è svolta oggi l’Assemblea dei Club di Lega Pro in modalità video conferenza. Il Presidente Francesco Ghirelli ha ripercorso le tappe dall’Assemblea di Lega dal 7 maggio al Collegio di Garanzia del Coni di venerdì 19 giugno. Sono stati fatti poi degli approfondimenti da parte dei dirigenti di Lega: il dottor Naldoni ha affrontato la questione relativa alle risorse della stagione 2020-2021, l’avvocato Bonanni il tema della contrattualistica rispetto alle linee guida federali e il dottor Amico di Meane ha illustrato gli interventi di cui possono usufruire i club relativamente ai decreti Covid 19. Sono state approvate anche le linee guida per la commercializzazione dei diritti audiovisivi negli esercizi 2020-2021, 2021-2022, 2022-2023”. Questa la nota.