“Più rispetto della legge 68/99“, la nota del Mid

Il Coordinatore Regione Campania del M.I.D. Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito con questo comunicato stampa in rappresentanza del Coordinamento Regione Campania rivolgendosi a tutte le istituzioni politiche e preposte chiede più rispetto della legge 68/99, quale legge riguardante appunto l’inclusione lavorativa dei diversamente abili attraverso l’incentivazione del Collocamento Mirato, su tutto il territorio della Regione Campania , ritenendo e sottolineando che il lavoro e l’inserimento lavorativo sia un diritto sancito dalla costituzione anche per chi vive una diversa abilità.

Ricordiamo a nostra memoria che proprio l’inserimento lavorativo quindi l’inclusione lavorativa è stato uno dei punti cardine lanciati ai candidati alla carica di consigliere regionale alle ultime amministrative, linee che per altro sono state ampiamente condivise da consiglieri a cui rivogliamo oggi il nostro appello a venir incontro a chi ha necessità di lavorare per vivere .