Picco influenzale in arrivo, Pizzuti: “Pronti all’emergenza”

Il picco di influenza invernale, quello che incute timore ogni anno a milioni di italiani, si avvicina.

Il direttore generale del “Moscati” di Avellino, Renato Pizzuti, assicura gli avellinesi: “Siamo pronti”.

Il virus influenzale, che ha già messo a letto 34mila italiani, pare sia uno dei più potenti degli ultimi anni e minaccia di colpire altre 6milioni di persone nei prossimi tre mesi.

”Se gli accessi al Pronto Soccorso dovessero aumentare, non ci faremo trovare impreparati” – precisa il manager della struttura sanitaria del capoluogo -.

Un ruolo importante lo giocheranno i vaccini, gratuiti dall’Asl per le persone over 65, per le persone affette da patologie croniche, donne in gravidanza, lungodegenti, medici e personale sanitario.