Patto per la campania, tagliati 2 miliardi di euro: FI chiede risposte a Di Maio

Riceviamo e pubblichiamo la nota degli onorevoli Paolo Russo e Antonio Pentangelo, rispettivamente coordinatore di Forza Italia della grande città e coordinatore della provincia di Napoli.

“La scomparsa di ben due miliardi di euro dal Patto per la Campania denunciata oggi dal capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro è un fatto gravissimo. Il ministro Di Maio ha il dovere di spiegare con assoluta chiarezza i motivi per quali ha sottratto alle politiche economiche campane il 20% dei circa 10 miliardi di euro destinati a specifici programmi di sviluppo e del lavoro, non ultimo quello per Fincantieri Castellammare”.

“Il fatto che a tagliare le risorse alla Campania sia un ministro napoletano, di Pomigliano – sottolineano gli esponenti di Forza Italia –, rende questa vicenda ancora più grave”.