Pastore ritrovato senza vita: mistero sulla morte del 60enne

Proseguono senza sosta le indagini dei carabinieri della compagnia di Battipaglia per ricostruire la dinamica della morte di un uomo ucciso sui monti della frazione “Sieti” di Giffoni Sei Casali, nel salernitano.

Si tratta di un pastore sulla sessantina.

L’uomo si trovava insieme a suo figlio, quest’ultimo distante diversi metri. Improvvisamente il giovane avrebbe udito un colpo d’arma da fuoco ma tornato sulle tracce del padre non l’avrebbe trovato.

Il corpo del 60enne dissanguato, è stato ritrovato in un burrone. Per il recupero è stato mobilitato un elicottero dei Vigili del Fuoco. Ancora da accertare le cause del decesso. Al vaglio degli inquirenti diverse testimonianze, tra cui quella di due pastori – padre e figlio – che potrebbero aver avuto problemi con la vittima per motivi legati al pascolo degli animali.