Parcheggia in un posto per disabili: insultato sul web vigile si uccide

Aveva parcheggiato in un posto per disabili. E’ stato insultato per giorni sui social un vigile a Bergamo.

44 anni, agente della Polizia locale di Palazzolo, in provincia di Brescia, si è sparato nell’auto di servizio parcheggiata davanti al Comando.

La vettura in divieto era stata fotografata e lo scatto, pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione bergamasca Anmic, aveva fatto il giro del web.