Padre lancia dal balcone la figlia di 16 mesi e la uccide, poi tenta il suicidio

Uccide la figlia gettandola dal balcone e poi tenta il suicidio.

Questa mattina, intorno a mezzogiorno, a San Gennaro Vesuviano, un uomo di 35 anni ha lanciato la figlia di 16 mesi dal balcone del secondo piano di uno stabile in via Cozzolino e poi si è buttato giù anche lui.

La bambina è morta mentre il padre è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Sulla tragedia indagano i carabinieri.