Otto nuovi pullman urbani, Esposito (MID): “Una battaglia vinta”

“Era il 24 Settembre 2019 quando come Vice CoordinatoreCampania del Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito in una calda giornata soleggiata insieme ad una rappresentanza folta di  amici  diversamente abili e ad alcuni rappresentanti di associazioni tra cui Amaranto, Pro Loco Avellino e servizio civile, Tribunale del Cittadino Ufficio Garante della disabilità, EtsAutismo e altre realtà scendemmo in piazza per manifestare i disagi e problematiche che noi diversamente abili vivevamo quotidianamente sul trasporto pubblico locale inaccessibile.

Oggi posso affermare che la nostra e’ una battaglia vinta perché grazie all’attenzione della Regione Campania e l’azienda di trasporto pubblico locale  che ringrazio si è dotata di ben otto pullman filobus urbani di nuova generazione  dotati di pedana manuale che ci consente di poter usufruire del  servizio, garantendoci finalmente la mobilità necessaria, anche in carrozzina.

Ringrazio Regione Campania e Azienda per aver accolto la nostra voce e la nostra richiesta e averci nuovamente garantito un servizio necessario utile di cui per tanto tempo ne eravamo stati privati, finalmente posso dire che qualcosa si comincia a muovere  in questa città e che le nostre battaglie di affermazione dei diritti trovano finalmente risoluzione , attendiamo ora  che il comune ci venga incontro garantendoci concretamente la realizzazione di pensiline che ci aiutino a ripararci dalle avverse condizioni metereologhe quando attendiamo i mezzi di trasporto, tali pensiline garantiscono anche un miglior utilizzo delle pedane di salita e discesa e minor usura”.

Così Giovanni Esposito (MID) in una nota.