Ospedaletto, cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre

Il consiglio comunale di Ospedaletto d’Alpinolo ha proposto il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti ed orgogliosa portavoce della cultura della non-indifferenza.

La cerimonia si terrà il prossimo 1 febbraio, nell’ambito delle manifestazioni organizzate dai comuni di Mercogliano ed Ospedaletto d’Alpinolo in occasione dei festeggiamenti per la Candelora 2020.

“La senatrice Segre è un simbolo della lotta contro ogni forma di discriminazione, sia essa razziale, di genere, religiosa o culturale – dichiara il sindaco di Ospedaletto, Antonio Saggese a Il Mattino  -. Una donna da ammirare per l’impegno civile e per la sua grande forza nel diffondere valori che ancora oggi vengono messi in discussione”.