Operazione “Delivery”: 19 persone indagate per traffico di droga, arresti ad Avellino

Il Gip del Tribunale di Avellino ha disposto la misura cautelare in carcere per tre indagati (un 24enne, un 47enne e un 53enne, tutti di Avellino), gli arresti domiciliari per altri 13, di età compresa tra i 20 e i 65 anni, residenti in Irpinia e nelle province di Caserta e Salerno, e per i restanti 3 l’obbligo di dimora.

Per tutti i 19, sottoposti a misura cautelare, sono indagati per i reati di Detenzione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché di estorsione.

L’operazione “Delivery” ha consentito di disarticolare una rete di spacciatori che, durante il lockdown, effettuavano la consegna della droga anche “porta a porta”.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari, i Carabinieri hanno proceduto anche all’arresto di uno degli indagati per resistenze e minaccia a pubblico ufficiale.