Onorificenze società, atleti, tecnici e dirigenti meritevoli della federazione Italiana Scherma

Domenica 2 ottobre, presso la storica location della scherma “Società del Giardino”, a Milano, si è svolta la cerimonia ufficiale di consegna delle Onorificenze della Federazione Italiana Scherma 2022.

Applausi scroscianti per dirigenti, società, tecnici e atleti, selezionati dalla Commissione Onorificenze della FIS,
che hanno ricevuto i prestigiosi riconoscimenti d’Oro, Argento e Bronzo.
Premiati i dirigenti, i tecnici ed atleti che si sono distinti a livello internazionale e Nazionale, nonché le società che hanno raggiunto l’anzianità federale.
Tra gli atleti e i tecnici Campani è stato insignito dell’onorificenza d’oro, Il prestigioso titolo che per regolamento FIS un tesserato può ricevere solo una volta nella vita, lo sciabolatore napoletano Luca Curatoli, medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Tokyo, mente come tecnico meritevole per la candidatura Campana a visto premiato Raffaello Caserta.
Era presente tra i Consiglieri federali anche la campionessa beneventana Rossana Pasquino, reduce da due medaglie d’oro e una d’argento nella tappa di Coppa del Mondo di Pisa.
Da annotare la presenza nella Commissione Onorificenze del Maestro CARMELO ALVINO, presidente della Podjgym Avellino, che ha premiato due atlete emergenti della scherma Italiana,
Federica Isola e Roberta Marzani.
Il vicepresidente FIS Vincenzo De Bartolomeo ha definito la presenza di Carmelo Alvino nella commissione onorificenze un valore aggiunto di grande importanza nel lavoro che svolge la commissione per la scelta dei meritevoli della federschema Italiana, infatti tutti i nomi e le società suggerite sono state confermate dalla commissione a pieni voti ed approvate dal consiglio federale.