Ok i lupi in campo, ma quanti dubbi per le due società…

Se il campo da buone risposte, per il resto c’è molto da risolvere.

La squadra di Ignoffo si sta comportando egregiamente, ma la questione societaria resta tutta in alto mare sia per quanto riguarda il calcio, che per quanto concerne il basket (dove non esiste ancora nulla).

Mentre nel mondo del pallone il ds Di Somma lavora a ritmi serrati, nel mondo della palla a spicchi, tra la paura e lo stupore degli appassionati non c’è ancora nulla.

Per quanto riguarda il calcio, si parla di uno sponsor arianese, pronto ad intervenire con un milione di euro e a prendere in gestione il settore giovanile, che potrebbe vedere l’affidamento di una delle squadre a Vincenzo Riccio.

Tornando alla squadra, Di Somma lavora a ritmi serrati per Blondett, De Marco e Castaldo.