“La nube nera, pare sia stata generata dalla combustione di rifiuti e c’è preoccupazione per la salute dei residenti”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e la segretaria provinciale del Sole che Ride di Caserta Rita Martone.

“Abbiamo chiesto all’Arpac di intervenire per misurare il livello di inquinamento dell’aria. Allo stesso tempo seguiamo con la massima attenzione il lavoro delle forze dell’ordine, auspicando che si proceda quanto prima all’identificazione dei responsabili che dovranno essere puniti con una severità esponenziale”.