Novolegno, Rosetta D’Amelio agli ex operai: “A Roma per farci sentire”

Continua lo sciopero degli ex dipendenti dello stabile di Pianodardine che ha chiuso i battenti.
Il Gruppo Fantoni vuole cancellare il suo passato in Irpinia per riscrivere il presente in Friuli. La presidente del consiglio regionale Rosetta D’Amelio promette vicinanza agli ex operai: “Vi accompagneremo a Roma dal Ministero per rafforzare la nostra voce a questa vertenza dove conosco ogni passo. Nel rinnovare la mia vicinanza e solidarietà a tutti voi, posso garantire che ci impegneremo per dare lustro a una triste vicenda”.

Il tempo stringe, a maggio scadrà anche la cassa integrazione: “Vediamo se c’è possibilità di prorogarla. Dobbiamo batterci con durezza contro il gruppo Fantoni e, mettere con le spalle al muro la holding friulana, ma allo stesso tempo pensare anche qualche altra soluzione”.