Novolegno, il Gruppo Fantoni invia le lettere di licenziamento

Il Gruppo Fantoni è più che mai deciso a far calare il sipario sulla Novolegno ed invia le lettere di licenziamento ai dipendenti i quali, se non dovessero riuscire ad ottenere dalla proprietà un altro anno di cassa integrazione, saranno costretti ad accettare la rottura definitiva con lo stabilimento irpino.

Sindacati e operai (più di cento) si sono incontrati ieri, nella sala mensa dell’azienda di Arcella di Montefredane. Un incontro a seguito del quale si è deciso per un sit in, domani, davanti al comune di Montefredane per manifestare la collera e il dissenso a seguito di questa dura decisione della holding friulana. La proprietà, infatti, è pronta a chiudere la fabbrica e trasferirsi investendo al Nord.

Il Sud si sente abbandonato ancora una volta.