Non solo recitazione. C’è anche la Danza al Teatro “99 Posti”

Non solo recitazione, ma anche danza al Teatro “99 Posti” di Mercogliano,  che nella sua programmazione 2021-2022, ha  4 spettacoli con artisti provenienti dal circuito campano di teatro danza. Ma, per promuovere la formazione di genere contemporaneo, sono previsti tre workshop tematici, per preparare i corsisti ad un evento performativo finale. Il primo si svolgerà dall’11 al 14 novembre e sarà a cura della coreografa Hilde Grelladi “Cantiere Danza”. Le iscrizioni sono già aperte. Il tema prescelto è “RE/TR/O’. Studi sul ritmo”, destinato a persone di tutte le età. “Studieremo il ritmo nelle sue varie forme- commenta Grella- integrando i materiali di movimenti del laboratorio “Cantiere Danza” con le indicazioni elaborate nel workshop,  costruendo l’evento performativo finale”-.  Gli iscritti al workshop avranno formule agevolate per l’abbonamento ai 4 spettacoli di danza. Si può sottoscrivere l’abbonamento ai 3 workshop, oppure a 2 o ad uno soltanto. “Sarà un’esperienza molto emozionante- precisa Grella- con la possibilità di avere anche uno studio personalizzato per i principianti, creando un evento performativo di ricerca”-.  Domenica 14, alle 18.30, l’evento performativo degli iscritti a “RE/TR/O’”, a cui seguirà lo spettacolo di Campania Danza “Querida Gala”, con concept, coreografia e regia di Antonello Apicella. Sabato 6 e domenica 7, invece, il “99 Posti” replica lo spettacolo di Paolo Capozzo “A lo stesso punto. Però a’ nata parte”, con la regia di Gianni Di Nardo, Dopo il successo della prima rappresentazione, Paolo Capozzo e Maurizio Picariello ripropongono l’atmosfera sognante di due artisti alla ricerca di un nuovo copione dopo la pandemia”-. Danza e teatro contemporaneo, per promuovere la cultura del terzo millennio.