Non ce l’ha fatta la dottoressa investita in Piazza Kennedy

Non ce l’ha fatta la dottoressa del 118 investita il 28 gennaio scorso, intorno alle 20.30, in Piazza Kennedy, ad Avellino.

La signora Giovanna Carpenito era ricoverata al “Moscati” nel reparto Rianimazione dove subì un delicato intervento alla testa a causa di un esteso ematoma cerebrale.

Il 63enne che la investì fu  indagato per lesioni colpose e sottoposto ad alcoltest al quale risultò negativo. La sua auto fu posta sotto sequestro.