Natale in tono minore per tutti, ecco l’albero Covid per stemperare il momento

Avellino – Sarà un Natale particolare. Nei prossimi giorni il governo annuncerà le misure da adottare in vista delle festività natalizie.

Nel frattempo, per stemperare il momento delicato, ecco spuntare i primi alberi o presepi addobbati per in maniera “alternativa”. O meglio adatta al momento.

E’ la storia di Simona Falco: “Alla luce di tutto quanto stiamo vivendo la voglia di vivere questo Natale proprio non c’era. Da operatore sanitario la sto vivendo in prima linea e tra l’altro ho avuto persone care che il Covid lo hanno vissuto sulla pelle e nell’animo e tutt’ora ne portano i segni, ancora. L’impossibilità di vivere questo Natale in tutta la nostra libertà mi aveva un po’ destabilizzata…umore e voglia pari a 0 ma poi spinta (obbligata) da mia figlia Giovanna abbiamo deciso di fare che sia un Natale come tutti gli altri ed ho detto: si ok, però ò famo strano. E così è nato l’albero Covid Natale 2020”.