Natale avellinese, Consiglio animato. Festa: “Lasciamo le critiche agli sconfitti”

Al momento non si accendono le luci di Natale ad Avellino, ma solo gli animi nel Consiglio Comunale.

È polemica, infatti, sulla variazione di bilancio. L’amministrazione stanzierà circa 100mila euro di fondi pubblici per gli eventi natalizi. L’opposizione, però, replica. Poi un guasto al server che ha impedito ai presenti di conoscere le adesioni dei privati ai due bandi.

Tuttavia, il primo cittadino di Avellino, Gianluca Festa, conferma la variazione sul Natale e dichiara: “Fortunatamente abbiamo vinto noi, regaleremo agli avellinesi un grande Natale con pochi soldi. Sono sicuro che ne rimarranno contenti bambini e famiglie. Lasciamo le critiche agli sconfitti”.

Opposizione polemica con Dino Preziosi prima e Luca Cipriano poi, che accusano il sindaco di sciupare fondi che potevano servire alla comunità per cause più importanti del Natale.