Nasce “Garganta”, la prima web serie scritta e diretta dall’irpino Di Nenna

Grande successo per “Garganta”, la prima web serie sulla ristorazione realizzata in Italia, scritta e diretta dal regista irpino Modestino Di Nenna.

La prima puntata è stata trasmessa ieri. Gli appuntamenti, in totale, saranno otto.

La web serie ha divertito il pubblico per la sua originalità. Il lancio del trailer ha registrato oltre 51.000 visualizzazioni, attirando il pubblico per la sua formula che punta i riflettori sulla tradizione gastronomica.

Il lavoro, ideato e realizzato in città, nasce dall’intuizione della società irpina Nadyr, mentre la realizzazione è stata affidata alla Follower One, di Franco Fiore, il gruppo avellinese che ne ha curato la produzione, coinvolgendo anche affermati professionisti locali, come Armando Marano, Daniel Di Meo e Vincenzo Pacilio.

La storia narra di un ristoratore, Danilo Poggì, che attraverso i suoi collaboratori cercherà di lanciare il brand della sua azienda in tutto il mondo. L’imprenditore, per tentare di raggiungere l’ambizioso traguardo, assume lo chef stellato Arturo Ragù che con i suoi piatti particolari delizierà il palato dei clienti. Francesco Paolantoni dovrà giudicare la cucina e il servizio di “Garganta”. Ragù svelerà allo staff che, ad infiltrarsi tra i clienti, ci sarà un Giornalista di una rivista gastronomica internazionale che dovrà recensire il ristorante. Non mancheranno clienti e dipendenti strani, difatti da “Garganta” ogni giorno ci sarà un personaggio “scomodo” che rovinerà l’esistenza al proprietario Danilo Poggì.