Musa: “Crediamo ancora nel primo posto. Gli arbitri? Nessuna congiura”

“Tribuzzi ha un accordo con l’Avellino anche per il prossimo anno. Può scegliere lui cosa fare, ma con noi si trova bene ed è molto legato alla piazza”. Così Carlo Musa in conferenza stampa sull’esterno biancoverde.

Il ds dei lupi ha proseguito: “Credo nel primato. Il Lanusei è una buona squadra, ma come noi ha dei match insidiosi con formazioni che devono raggiungere il loro obiettivo. La matematica non ci condanna. E’ chiaro che una vittoria contro l’Aprilia ci farebbe molto bene e che noi fino alla fine dobbiamo provare a vincerle tutte. Il Lanusei è una squadra forte, sta vincendo sul campo ed è in testa da diverse giornate”.

De Cesare nell’ultimo periodo si è fatto vedere poco: “I contatti sono costanti. Lui ci ha detto di stare sereni e di fare il massimo. Ci crede, come ci crediamo noi”.

Sul suo futuro: “Il mio contratto scade a giugno. Se qualcuno mi ha visto in giro su qualche campo di C o del torneo di Viareggio è perchè a me piace tenermi aggiornato”.

In merito ai numerosi errori arbitralti: “Probabilmente gli arbitri di fronte all’Avellino possono anche essere condizionati, ma non penso ci sia una congiura contro di noi”.