Movimento cinque stelle, a Montoro la parlamentare Maria Pallini

Dopo la presenza della deputata Pallini, dei senatori Grassi, Angrisani, Puglia e di Andrea Cioffi sottosegretario allo Sviluppo economico, Ministero retto da Luigi Di Maio, alla cena di autofinanziamento organizzata sabato scorso dalla candidata a sindaco per il Movimento 5 Stelle Silvia Romano e dalla sua squadra di aspiranti consiglieri, si fa sentire ancora più forte il sostegno in vista delle elezioni del prossimo 26 maggio.

Sabato 18 maggio torna a Montoro la parlamentare avellinese Maria Pallini, accompagnata dal collega Pasquale Maglione, componente della commissione Agricoltura alla Camera. I deputati saranno presenti al fianco di Romano e dei componenti della lista in occasione dei comizi di Aterrana alle ore 20 e di Chiusa alle 21.

Lunedì 20 maggio sarà la volta dell’europarlamentare uscente, candidato per il secondo mandato, Piernicola Pedicini, che incontrerà Romano, la sua squadra, attivisti e cittadini alle ore 16 presso il “Bar Crazy Head Montoro Centro” in via Leone 2 , per parlare di Europa e delle opportunità di sviluppo dei territori grazie ai finanziamenti di Bruxelles.

Martedì 21 maggio arriverà a Montoro il sottosegretario all’Ambiente Salvatore Micillo, braccio destro del Ministro Costa, a dare man forte a Romano e ai candidati. L’incontro che si terrà alle ore 19 presso “Havana Lounge Bar Di Pasquale Cappa & C. Sas” sito in Via Francesco Pironti n. 45– frazione Misciano, sarà l’occasione per un confronto sui temi dell’ambiente e dell’inquinamento del fiume Sarno e del torrente Solofrana, molto sentiti dalla comunità.

“La presenza di autorevoli esponenti del Movimento 5 Stelle sul territorio – dichiara Romano – è la dimostrazione della vicinanza al nostro territorio. La città di Montoro ha bisogno di una filiera istituzionale virtuosa e dialogante che sappia sbloccare e risolvere questioni che ristagnano da anni. Dall’amministrazione comunale fino a Roma i cittadini devono poter avere riferimenti chiari a cui rivolgersi per i loro problemi. Noi saremo i loro portavoce ed insieme renderemo Montoro più vivibile e moderna. Per questo occorre fare l’unica scelta di cambiamento possibile”.