Moscati, proroga divieto d’accesso ai familiari dei pazienti ricoverati

L’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino comunica che, visto il perdurare dell’aumento del numero dei contagi da virus SARS-CoV-2 sul territorio provinciale, la Direzione Sanitaria ha disposto la proroga del divieto d’accesso alla Città ospedaliera ai familiari dei pazienti ricoverati fino al prossimo 31 gennaio.