Morto a Roma l’attore Paolo Calissano

È stato trovato senza vita, disteso sul letto del suo appartamento alla Balduina a Roma, l’ex attore Paolo Calissano.

Sul comodino, accanto al letto, due scatole di psicofarmaci.

Calissano, 54 anni, è deceduto probabilmente per un mix letale di quei farmaci che assumeva a causa di una forte depressione per la quale era in cura da mesi.

La salma è stata sequestrata ed è stata disposta l’autopsia che chiarirà le cause della morte.