Morte Melissa La Rocca: aveva una malformazione al cuore

Aveva una malformazione cardiaca: dovrebbe essere questo il verdetto del riscontro diagnostico effettuato ieri mattina, sul corpo di Melissa La Rocca, la 16enne di San Mango Piemonte morta due giorno fa in classe mentre era alla lavagna a svolgere un esercizio di matematica.

Ieri infatti Pio Zeppa, primario di Anatomopatologia ed Enrico Mainenti, primario di Medicina Legale del Ruggi d’Aragona hanno effettuato il riscontro diagnostico con decine e decine di provette che dovranno essere esaminate nei prossimi giorni. Si chiama sindrome di Brugada, il cuore non ha retto. Lo riporta cronachedellacampania.it.

La ragazza è morta sul colpo. I sintomi della malattia, della quale ne lei ne la famiglia ne erano a conoscenza, purtroppo parlano chiaro.