Montoro, tanti bambini in marcia per la pace

Oggi, domenica 13 marzo, la marcia per la pace si è snodata lungo le frazioni del comune di Montoro.
Frazione San Pietro, punto di incontro per tutti i partecipanti. Presenti le associazioni locali e numerose classi di istituti scolastici pubblici e privati.
Alla partenza lo staff della protezione civile ha raccolto le cospicue donazioni in prodotti alimentari e per la persona necessari al popolo ucraino.
La marcia che si è snodata lungo le frazioni è arrivata a Piano nella piazza Michele Pironti alle ore 11.15 circa. Ad aspettare tutti i partecipanti ulteriori delegazioni di studenti delle scuole primarie e Don Adriano D’Amore che ha invitato ad un momento di riflessione e letto la preghiera per la pace di Papa Francesco.
Durante la marcia i bambini hanno mostrato le proprie opere (cartelloni e bandiere homemade) e inneggiato alla pace con canti e cori.
La marcia è stata un momento di incontro e riflessione non solo per chiedere la pace e lo stop alle azioni mosse dalla Russia a discapito del popolo ucraino ma soprattutto per dimostrare la forte forza di volontà e voglia di tornare alla normalità tanto attesa nel post covid. Inoltre, la mattinata ha dimostrato la sempre più massiccia rete delle associazioni territoriali che movimentano e stimolano la popolazione della valle offrendo assistenza, servizi e attività per tutti.
Un ulteriore ringraziamento da parte di uno degli organizzatori della marcia e presidente del Borgosalus, associazione attiva sul territorio Nazionale, è andato alle maestre e alle mamme dei bambini, che, attraverso la scuola, la famiglia, le azioni di questo genere e l’aiuto di tutto il territorio, insegnano ai giovani i corretti valori sociali.