Montoro, divieto di accensione residui vegetali e fuochi di ogni genere: l’ordinanza

Montoro 15 Giugno 2021
DIVIETO DI ACCENSIONE RESIDUI VEGETALI E FUOCHI DI OGNI GENERE
dal 15 Giugno al 20 Settembre 2021 (salvo proroga)
Il Sindaco
a seguito del Decreto Dirigenziale della Regione Campania nr. 237 del 14.06.2021 ad oggetto “Dichiarazione dello stato di grave Pericolosità per gli incendi boschivi – Anno 2021”, ha adottato l’Ordinanza nr. 48 del 15 Giugno 2021 con la quale dispone:
Durante il periodo di grave pericolosità di incendio, e precisamente
dal 15 Giugno 2021 al 20 Settembre 2021 (salvo proroga):
in per tutte le aree di cui all’art. 2 L.n 353/2000 – aree boscate, cespugliate, arborate e sui terreni coltivati o incolti e pascoli limitrofi a dette aree – dell’intero territorio comunale
• bruciare residui vegetali anche in piccole quantità;
• accendere fuochi di ogni genere;
• gettare sigarette o sigari accesi o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo immediato o mediato di incendio;
La mancata osservanza degli obblighi e dei divieti sopra indicati, comporterà l’applicazione delle sanzioni già previste dalla legislazione vigente, ivi incluse le sanzioni penali, previste dalle normative statali sulle materie disciplinate dalla presente ordinanza.
Ogni altra violazione alle disposizioni della presente Ordinanza, relativamente al mancato rispetto dell’esecuzione degli interventi preventivi, per cui non sia già prevista una specifica sanzione, è punita con la sanzione amministrativa da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro, ai sensi dell’art. 7 bis del D. Lgs. 267/2000
Il Sindaco
Avv. Girolamo GIAQUINTO