Montoro Democratica: “Le verità sull’incompiuta delle incompiute che taglia il nastro fuori tempo massimo”

L’INCOMPIUTA DELLE INCOMPIUTE TAGLIA IL NASTRO FUORI TEMPO MASSIMO.  LO STADIO COMUNALE.

Una vicenda strana. Quasi un anno e mezzo di attesa per consegnare un’opera completa.  Sicuramente è un’opera straordinaria, fiore all’occhiello della città di Montoro e dell’intera provincia per lo sport e la pratica di tante attività legate al tempo libero ed al benessere fisico. È un fatto sicuramente importante. Vediamo, però, come sono andate le cose, facendo un pò la storia di questa struttura e riportando, nella verità, le cose che pure toccano la vita della Comunità e meriterebbero giusto rispetto.

ANNO 1972: Sindaco dr. Gerardo Del Pozzo – Acquisizione area e realizzazione terreno di gioco con recinzione Metallica e locale spogliatoio.

ANNO 1989: Sindaco dr. Emilio Siano – Progettazione ed appalto lavori per realizzazione tribuna. Lavori sospesi perché insistente l’opera su area interessata da protezione catodica per passaggio linea Gasmetano.

ANNO 1995: Sindaco Mario Bianchino – Risoluzione bonaria vertenze e realizzazione tribuna oltre sistemazione spogliatoi. Realizzazione pista di atletica in tartan con annesso campetto di calcetto e palla a canestro.

ANNO 2005: Sindaco Salvatore Carratù – Progettazione completa stadio con curva sud, spogliatoi ed accessori. Avvio stralcio lavori e successiva sospensione per carenza di finanziamento.

ANNO 2014: Sindaco Mario Bianchino. Siamo nella città di Montoro. Ridimensionamento funzionale del progetto e finanziamento a seguito di bando nazionale del Credito Sportivo per mutuo agevolato. Inizio lavori il 30/05/2016 e completamento degli stessi il 18/01/2018. Realizzata curva Sud con spogliatoi, sala interviste, ambienti per servizi diversi. Sistemazione campetti annessi di calcetto e palla a canestro.  Intanto si ottiene altro finanziamento a seguito di bando pubblico per la realizzazione del manto erboso in erba sintetica. Inizio lavori 18/06/2018 ed ultimazione il 22/02/2019. Opere quindi collaudate e regolare esecuzione. Mancava solo qualche certificazione per essere consegnato alla fruizione pubblica.

Anno 2020: Sindaco Giaquinto – Manutenzione dell’area esterna e della copertura vecchia tribuna. L’oggetto è definito dallo stesso Ufficio tecnico del Comune.

Finalmente siamo alla fine. Perché si è atteso un anno e mezzo circa per consegnare l’opera. Abbiamo visto all’esterno cosa è stato fatto e per carità di patria non commentiamo. Al momento ci risparmiamo ogni considerazione. Lasciamo che la festa si compi. Una sola nota: gli interventi di manutenzione che dovevano essere migliorativi potevano tranquillamente essere fatti a stadio funzionante e sicuramente in economia. Una raccomandazione. Non dimenticate di apporre la scritta con il nome dell’amato Presidente Sandro Pertini sulla facciata dello stadio. Lo abbiamo voluto come segnale di grande democrazia per una grande Comunità. L’augurio ai montoresi di poterlo utilizzare curandone la sua bellezza e la sua accoglienza.

Il Gruppo Consiliare di Montoro Democratica.