Montoro Democratica: “Distretto ASL abbandonato, il Consiglio Comunale lo riporti all’attenzione Regionale”

Il presidio sanitario di Montoro, sito alla frazione Torchiati, presenta sempre maggiori criticità. Scarso personale, scarse o nulle le attrezzature tecnologiche necessarie per il buon funzionamento del centro. A Montoro sembra inarrestabile la decadenza e l’abbandono di questa struttura, che pure ha conosciuto momenti di grande utilità sociale ed è stata un’eccellenza territoriale. Esprimiamo con forza e sdegno la nostra ferma volontà di sollevare in ogni sede questa situazione di particolare gravità che è rimbalzata nella cronaca negativa della nostra Provincia. Non possiamo essere l’area geografica che racchiude e contiene le inefficienze ed i disservizi sulle questioni primarie. A soffrire è la nostra Comunità per questa grave situazione che si aggiunge alla chiusura del pronto soccorso dell’Ospedale Landolfi. Il nostro bacino demografico non è e non può essere la Cenerentola dei servizi primari, quali sono quelli sanitari. La medicina di base va ripresa e rilanciata con la massima determinazione, perché è il primo riferimento delle famiglie che vivono serie difficoltà. Riteniamo che il Consiglio Comunale esprima questa grave difficoltà e la riporti con la giusta determinazione all’attenzione regionale.