Montoro Democratica: “Ancora divisioni del territorio sull’IMU. Assurdo”

La seduta del Consiglio Comunale del g. 30 luglio c.a poteva segnare un altro passo avanti sul piano dei risultati utili per la Comunità. Montoro Unita dev’esserlo davvero. Oltre la conferma dei tributi comunali, che potevano subire una riduzione, l’IMU sui terreni agricoli per il territorio dell’ex Montoro Inferiore rimane, mentre nell’area Nord non si applica, perché ritenuto montano. Peccato! La maggioranza ha sprecato un’occasione importante per dare un’altra risposta che potesse superare differenze e discriminazione. L’azzeramento IMU su terreno agricolo era possibile solo adesso, perché la normativa è recentissima. L’ eventuale rettifica dell’errore sulla classificazione dei territori è altra cosa. Provocherebbe ulteriore scompenso tra fasce del territorio comunale e discriminazione nella stessa area di Montoro Nord. Il gruppo consiliare di Montoro Democratica continuerà ad essere impegnato su questa materia, ricordando che è motivo di giustizia sociale agire concretamente a tutela della Comunità, senza distinzioni assurde.