Mercogliano combatte lo smog, installata la prima centralina

Mercogliano è in prima linea a combattere lo smog. L’amministrazione comunale questa mattina ha provveduto a installare la prima delle due centraline mobili dell’Arpac posizionata presso il centro sociale Pasquale Campanello a Torrette.

L’assessore Annachiara Coppola fa il punto della situazione riguardante il problema inquinamento: “Abbiamo installato quella che è la prima di due centraline anti smog, quindi possiamo avviare le azioni di monitoraggio per quanto riguarda il livello di qualità dell’aria nel comune”. Ci sarà un ulteriore centralina. “A breve si aggiungera un’altra centralina nel centro abitato, nel cuore della città, presso la piscina. Monitorare l’aria della città è uno dei punti cardini di questa amministrazione”.

“L’obiettivo – conclude l’assessore, è di comprendere quale sia la fonte dell’inquinamento. Le cause infatti possono essere molteplici, si va dal traffico alle caldaie, passando per i camini e la combustione del fogliame agricolo. Perciò il monitoraggio è fondamentale”.