Mercogliano, c’è la “Tradizione dell’Infiorata del Corpus Domini”

Le prime infiorate risalgono al XVII secolo quando, in piena epoca barocca, venivano allestite a Roma per le celebrazioni solenni del Vaticano.

In particolare, fu la festa dei Santi Pietro e Paolo, patroni della Capitale, dell’anno 1625 ad essere considerata dagli esperti la prima vera infiorata. Il ‘900 fu il secolo della consacrazione definitiva delle infiorate e trasformò l’arte floreale da evento in tradizione.
Una tradizione secolare che ha reso l’infiorata una festa del popolo, che mescola religiosità, arte e senso di appartenenza. Alla maestria degli artisti disegnatori si fonde l’impegno dei cittadini che diventano i protagonisti della realizzazione degli addobbi lungo le strade, secondo le usanze tramandate di generazione in generazione.